Godo al pensiero che vi masturbiate su di me

Vuoi fare sesso in chat? Prova Sexting!

Ecco perché mi piace che vi masturbiate su di me

Lo so, all’inizio potrebbe sembrare strano, ma non lo è affatto. Del resto ognuno di noi ha le sue fantasie e idee. Specialmente quando si tratta di un mondo così vasto e particolare come quello del sesso, le vie d’uscita dalla solita noia quotidiana possono essere persino troppe. La mia è quella che pratico da moltissimo tempo ormai e che mi porta non poche soddisfazioni: godo al pensiero che qualcuno che non conosco si masturbi su di me. Non so il motivo di questo strano fetish, se così lo si può chiamare. Semplicemente mi piace l’idea che una cosa del genere avvenga. Mi piace l’idea di eccitare qualcuno a distanza, fare in modo da provocare in lui brividi e scosse di piacere trascinandolo in un universo di puro piacere ed eccitazione sovraumana.

Hai presente quando masturbi qualcuno cercando di portargli il piacere?.. La stessa cosa avviene quando cerco di farti provare lo stesso piacere a diversi chilometri di distanza. Quando siamo così incredibilmente lontani, divisi da uno schermo, ma in contempo siamo abbastanza vicini per sentirci, parlarci e provocarci il piacere. Si tratta, forse, di una mia idea sbagliata del sesso e/o della masturbazione. Un qualcosa che non posso evitare, una tendenza che di volta in volta mi porta a cercare avventure nuove e provare a regalarne di nuove alle altre persone.

Il pensiero che qualcuno si masturbi su di me

La mia idea del godimento è particolarmente diversa da quella di moltissime altre donne come me. Se vi sono donne a cui piace masturbarsi in chat o in videocamera, a me piaceva il solo pensiero che lo facciate. Non mi serve vedervelo fare, né fare di tutto perché iniziate a masturbarvi: è una sottile linea rossa che mi porta in un territorio ancora inesplorato ove posso assaggiare un frutto proibito e ancor non morso. Per questo mi piace mettere foto di me nuda sui vari siti, scrivere delle belle parole e pensare che qualcuno abbocchi, tiri fuori il proprio caldo membro e inizi a masturbarsi su di me.

Il solo pensiero che una cosa del genere possa accadere mi porta a bagnarmi tutta, mi fa venire una strana, grande voglia di sesso e mi porta a farlo ancora e ancora. Per provocarvi e pensare che vi masturbiate su di me posso utilizzare diversi siti e piattaforme. Tutto quello che devo fare è essere assolutamente sicura che riusciate a vedermi nella mia bellezza vera, che riusciate a percepire il mio corpo nella sua sensualità e che vi eccitiate insieme a me in quel che non è propriamente un contatto fisico tra i nostri corpi, ma che nonostante tutto resta un profondo contatto sessuale. Ne sono assolutamente certa.

Piacere dal piacere: ecco come godo quando vi masturbate su di me

Come già detto precedentemente, l’idea che qualcuno si masturbi su di me provoca in me un gran piacere. Uno di quelli che non riesco a contenere e che al solo pensiero che qualcuno si masturbi su di me mi porta a masturbarmi a mia volta. In questo modo provo piacere insieme agli altri, apprezzo il momento che vivo fino al suo profondo, e in contempo credo di vivere una vita sessuale piena e concentrata, ricca di eventi e curiosità, una di quelle a cui ormai non potrei rinunciare.

Vuoi fare sesso in chat? Iscriviti gratis!

Nessun Commento

Scrivi un commento