Frasi erotiche e provocanti al telefono

Vuoi fare sesso in chat? Prova Sexting!

Preliminari
. La tua voce calda mi riempie di brividi e ho tanta voglia di toccarmi immaginando le tue dita sulle mie mutandine.
. Ti appoggio la bocca sull’ombelico e poi scendo piano, leccando la pelle, mordicchiandola, fino ad arrivare alle tue mutande. Ci respiro sopra e poi passo la lingua su tutto il tuo cazzo, fino alla punta.
. Ho addosso un reggiseno troppo sottile, trasparente, i miei capezzoli sono già turgidi, duri, tirano la stoffa mentre li accarezzo e stringo tra le dita.
. Ho addosso una gonna corta e stasera non ho messo le mutandine ma soto le calze nere che mi tirano sulla fica e si bagnano tutte al solo pensiero di quello che mi farai.
. Ho una voglia pazzesca di spogliarti e strusciarmi addosso al tuo corpo nudo, passarti le tette sulla bocca, farmi mangiare i capezzoli prima di scendere e stringere il tuo cazzo tra le mie tette calde.
. Ti slaccio i pantaloni, lentamente, ed infilo una mano dentro per tirartelo fuori. Lo stringo tra le dita e l’unica cosa che riesco a pensare è che voglio ingoiarlo tutto fino all’ultimo centimetro.
. Ti bacio, il collo, l’orecchio, mentre mi muovo su di te lentamente e ti accarezzo le spalle, il petto e scendo con le mani fino al tuo cazzo. Sfioro la punta con le dita poi lo stringo nel pugno e comincio a segarti.
. Stringimi i capelli, più forte e fammelo ingoiare tutto, scopami la bocca, ti prego, sfondami la gola col tuo cazzo e sborrami in faccia.
. I miei piedi sono piccoli, caldi, ho messo uno smalto rosso e le calze a rete: li appoggio tra le tue cosce, sopra il tuo cazzo e lascio scorrere le dita dalle palle fino alla cappella.
. Sentirti godere mi fa bagnare in un modo indecente.
. Mi sto sfiorando le labbra, entro dentro con il dito e trovo la punta della lingua, calda e morbida.
. Ho già le mutandine bagnate, le sfioro con le dita e ho già il clitoride un po’ duro e gonfio, spingo un dito dentro e sono calda e stretta.
. Mi sono sciolta i capelli e mi scendono sui seni, li accarezzo e piego la testa per arrivare con la lingua a leccarmi un capezzolo mentre apro le cosce. Sono già un lago là sotto, pronta per te.
. Ti voglio. Voglio che mi stringi il culo tra le mani mentre mi succhi i capezzoli, voglio sentire la tua lingua tra le tette.
. Mi piacerebbe leccarti, leccarti tutto, succhiarti le palle e la cappella, ingoiare il tuo cazzo duro fino a sentirlo in gola.

Sesso
. Mi giro e ti do la schiena, mettendomi a quattro zampe sul letto mi sfioro le natiche e poi le apro con le dita per farti vedere tutto quanto, la mia fica calda e pronta, il mio culo anche che non vede l’ora di essere riempito.
. Mi sto infilando due dita dentro, la mia fica è calda, strettissima e bagnatissima. Scopami, scopami più forte.
. Mi succhio un dito per inumidirlo bene di saliva e poi mi sfioro il buchino, è strettissimo, si contrae sotto il polpastrello, ma lo inumidisco bene e poi spingo il dito dentro, lo faccio affondare nel mio culetto stretto ma non mi basta, voglio il tuo cazzo.
. Vorrei che mi prendessi da dietro, spingendomi al muro e scopandomi la figa così forte da farmi fare un lago.
. Ti salgo sopra, non ti preoccupare, ci penso io al tuo cazzo, so cosa farci, quale è il suo posto. Lo voglio dentro, tutto, voglio cavalcarlo e sentirlo duro e grosso nella figa.
. Sposto leggermente le mutandine e ti faccio vedere quanto mi hai fatta bagnare, sono un lago. Vorrei che me la leccassi, voglio sentire la tua lingua calda e poi, subito dopo, voglio che me la sfondi col tuo cazzo, facendomi venire.
. Schizzami in faccia, in bocca, sugli occhi, sui capelli, voglio la tua sborra ovunque.
. Voglio ingoiare la tua sborra calda, succhiarla tutta.

Vuoi fare sesso in chat? Iscriviti gratis!

Nessun Commento

Scrivi un commento