Tutto ebbe inizio da una stupefacente linea erotica

Vuoi fare sesso in chat? Prova Sexting!

Sono un ragazzo che sta per raccontarvi una storia veramente unica che potrebbe sembrarvi essere irreale ma state sicuri del fatto che questa è accaduta realmente.
Ecco il mio racconto che inizia con una semplice chiamata alla linea hot e che si è tramutato in maniera incredibile per me.

Il telefono erotico, un vero amico

Dopo esser stato lasciato dalla mia compagna sono entrato in una sorta di fase depressiva che mi stava rovinando l’esistenza.
Trattavo male le altre persone, specialmente le donne, non riuscivo a sorridere e soprattutto mi stavo accorgendo che le persone a me care stavano iniziando ad allontanarmi dalla loro vita.
Dopo la separazione ho avuto anche diverse relazioni fugaci ma queste non riuscivano a soddisfarmi.
Per questo, una sera, ho deciso di provare un servizio che avevo sempre criticato e odiato, ovvero che non volevo mai utilizzare anche per vergogna.
Il telefono erotico mi sembrava un buon mezzo per sfogarmi sessualmente e soprattutto per liberare la mia mente da quella rabbia sessuale che volevo rimuovere dal mio comportamento.
E qui mi capita di conoscere Serena, una donna adulta particolare che mi ha fatto letteralmente cambiare il concetto che avevo sul servizio stesso.

Le prime volte con Serena

La prima volta al telefono con Serena è stata caratterizzata da passione e rabbia mescolate perfettamente tra di loro.
Vi dico che durante la conversazione mi capitava di insultare quella donna adulta: dico questo perché io ho trentadue anni e lei una quarantina ed appartiene alla categoria delle casalinghe annoiate che offrono questo tipo di servizio.
Inizialmente Serena non ci badava e mi lasciava sfogare sessualmente ma poi, raggiunti un certo numero di insulti, la donna prende in mano la situazione e mi dice di smetterla di parlare in quel modo.
Io ero troppo innervosito col mondo e invece che piantarla proseguivo con questo modo di fare, dicendole di peste e corna.
Il tutto si conclude con una brusca interruzione della telefonata.
Inizialmente non pensavo assolutamente a quello che avevo fatto ma col passare dei giorni mi sentivo quasi in colpa per come mi ero comportato.
Pensavo che quella donna non si meritava di certo di essere trattata in quel modo e quindi decido di telefonare nuovamente a quel numero.
Serena inizialmente è tentata di bloccare la chiamata ma la prego di ascoltarmi con attenzione ed inizio a raccontarle la mia triste storia.
La donna, dopo un breve momento di silenzio, mi risponde con voce delicata e mi spiega che anche lei ha vissuto una situazione simile alla mia con la sola differenza che lei è stata tradita dal marito diverse volte, che poi ha deciso anche di divorziare da lei.
Mi spiegava anche che lei non è felice di questo tipo di lavoro e che purtroppo, non avendo un titolo di studio particolare, si deve arrangiare per poter riuscire a pagare le bollette.

Dopo una conversazione di circa un’ora decidiamo comunque di farci una scopata al telefono, anche perché entrambi sentivamo una voglia crescente dentro di noi, poi mi faccio coraggio e le chiedo il numero di telefono personale.
Ci sono voluti diversi tentativi per convincere Serena a darmi il suo numero di telefono e io, facendomi coraggio, decido di puntare nuovamente sulla coincidenza dei nostri destini, convincendola.

Una storia che parte dal telefono hot

Col numero di Serena personale mi sentivo diverso: avevo capito che dietro ad una linea porno si nascondono delle persone reali, ognuna delle quali con una loro storia personale.
Non ho perso molto tempo a cercare Serena e mi accorgevo che anche lei si divertiva a parlare con me.
Ci scambiavamo molti messaggi e siamo arrivati anche al punto tale da inviarci le nostre foto private reali e posso dirvi che Serena era una donna molto bella che mi ha fatto impazzire al solo vederla.
Dopo circa due settimane, sapendo che entrambi abitavamo nella stessa città, le ho chiesto un appuntamento e lei, anche in questo caso, ci ha messo diverso tempo a rispondermi in maniera positiva.
Il primo incontro con Serena è diventato memorabile: bellissima e soprattutto eccitante questa donna si è comportata in maniera unica sotto ogni aspetto.
Abbiamo passato assieme una serata unica sotto ogni punto di vista e posso dire che ci siamo divertiti tantissimo.
Da quel giorno ci siamo incontrati diverse volte, cimentando il nostro rapporto ed al terzo appuntamento abbiamo fatto sesso come quello della prima telefonata.

Serena era eccitata e molto calda ed anche io posso dire di aver dato il meglio di me stesso.
La nostra trombata ha fatto in modo che il nostro rapporto si rafforzasse ulteriormente ed oggi siamo ufficialmente fidanzati.
Il solo sesso non è la cosa che ci unisce ma la voglia di stare assieme e superare le avversità ha reso il nostro rapporto perfetto sotto ogni aspetto.
Devo quindi ringraziare questa linea erotica che mi ha permesso di conoscere la mia donna.

Vuoi fare sesso in chat? Iscriviti gratis!

Nessun Commento

Scrivi un commento